Contenuto Principale
La pagina facebook
Cos'è la Citogenetica PDF Stampa E-mail
 
 
CARIOTIPOLa citogenetica studia la struttura e le alterazioni dei cromosomi.
I cromosomi  si presentano come piccoli bastoncelli , a loro volta divisi in due longitudinalmente  ed uniti in una zona detta centromero, che a sua volta separa il cromosoma in una parte superiore detta braccio corto ed in una inferiore detta braccio lungo. vengono identificate analizzando  alcune caratteristiche particolari, quali le dimensioni, la posizione del centromero, e dalla formazione tipica di bande chiare e scure, lungo ciascun cromosoma  che lo caratterizzano.
Le alterazioni dei cromosomi dette anche  aberrazioni cromosomiche, sono tutte le variazioni di forma dei cromosomi rispetto all’assetto normale tipico della specie umana che è composto  da 46 cromosomi divisi in da 22 paia di coppie di cromosomi , detti autosomi e da due cromosomi sessuali X e Y che caratterizzano il sesso dell’individuo. 
Le aberrazioni cromosomiche sono di vari tipi e vengono catalogate come : delezioni, duplicazioni, inversioni ,traslocazioni; queste possono provocare  un aumento o una diminuzione della quantità di materiale genetico. L’alterazione può interessare anche un intero cromosoma provocando la presenza o assenza di uno di loro, in questo caso si parla di trisomia e monosomia di un determinato cromosoma.
Le anomalie cromosomiche sono presenti in circa lo 0,5% di tutti i nati vivi.
Queste alterazioni si ritrovano con maggior frequenza in condizioni di infertilità, poliabortività e in particolari tipi di ritardo mentale .
TRASLOCAZIONI
DELEZIONI
INVERSIONI
DUPLICAZIONI
TRISOMIE
MONOSOMIE
 
Ricerca / Colonna destra
Libro sulla PNA, dedicato alla salute e al benessere della coppia che desidera avere un figlio
L'intervista a Diana Yedid, una delle autrici e curatrice di questo libro

 

 

 

 

  


Per informazioni chiamare Sede:

Studio BioGen-Via Ascanio Vitozzi, 50
00128 Roma

cell. 329 6628126

e-mail