Contenuto Principale
La pagina facebook
Test genetico per la predisposizione alla celiachia PDF Stampa E-mail
il test genetico, che si esegue con semplice tampone buccale, è una maniera più diretta e sicura per individuare il morbo celiaco, visto la vastità della sintomatologia che ne consegue. È stata dimostrata una forte associazione della malattia celiaca con i geni del complesso di istocompatibilità HLA II che codificano per DQ2 e DQ8; nel 90% dei celiaci è presente l'aplotipo DQ2, mentre nella maggior parte dei celiaci DQ2-negativi si riscontra la positività per il DQ8. 
Gli stessi alleli sono osservati anche nel 25-30% dei familiari sani dei celiaci; infatti la presenza degli alleli HLA è un indicatore di predisposizione ed è essenziale per la patogenesi della malattia.
 
Ricerca / Colonna destra
Libro sulla PNA, dedicato alla salute e al benessere della coppia che desidera avere un figlio
L'intervista a Diana Yedid, una delle autrici e curatrice di questo libro

 

 

 

 

  


Per informazioni chiamare Sede:

Laboratorio BioGen -Studio Via Ascanio Vitozzi, 50 - 00128 Roma tel. 06-5072243

cell. 329 6628126

e-mail info@laboratoriobiogen.it 

Spiegazioni test