Contenuto Principale
La pagina facebook
Analisi della Composizione Lipidica delle Membrane Cellulari su Eritrocita PDF Stampa E-mail

La composizione in lipidi delle membrane eritrocitarie riflette quella dei lipidi plasmatici che fluttuano a seconda dell’apporto dietetico immediato od a breve termine. Siccome l’eritrocita maturo non possiede il nucleo, non può più sintetizzare nuovi lipidi, la sua stabilità di membrana dipende dagli scambi che effettua con le lipoproteine circolanti dando così un quadro reale della situazione dietetica.

La carenza di acidi grassi insaturi , che l’organismo non è in grado di produrre, può derivare da diete non equilibrate, da problemi di assorbimento, dalla degradazione degli acidi grassi polinsaturi assunti per presenza si stress ossidativo o per mancanza di vitamine , antiossidanti che fungono da fattori protettivi.
Scompensi della composizione lipidica delle membrane plasmatiche possono essere dati sia da fattori fisiologici come la gravidanza, l’invecchiamento che da situazioni patologiche come malattie degenerative, del sistema immunitario, infiammazioni, tumori. La valutazione precoce ha quindi un significato preventivo.
La determinazione dello scompenso lipidico e la tempestiva correzione dietetica in gravidanza permette un migliore sviluppo del feto e una buona crescita neonatale.
L’analisi lipidica delle membrane eritrocitarie è quindi uno strumento con cui valutare la relazione tra lo stato generale di benessere e le abitudini di vita permettendo di attuare la prevenzione mirata ricorrendo in caso di necessità ad una cvorrezione dell’alimentazione e dove necessario a una supplementazione con nutraceutici.
Con l’analisi completa della composizione lipidica delle membrane cellulari , che si effettua con un semplice prelievo di sangue, è possibile quindi controllare lo stato del soggetto, scoprire squilibri, rilevare la presenza di lipidi “insoliti”, quali i lipidi trans, che indicano un danno da stress ossidativo, dando così la possibilità di attuare una prevenzione precoce.
Il test è consigliabile in caso di :

Gravidanza ed Allattamento
Infertilità
Obesità
Stato dietetico o nutrizionale alterato
Invecchiamento
Rischio aumentato per familiarità di Patologie Cardiovascolari
Patologie dermatologiche
Patologie da stress, depressione

Per approfondire

 

 
Ricerca / Colonna destra
Libro sulla PNA, dedicato alla salute e al benessere della coppia che desidera avere un figlio
L'intervista a Diana Yedid, una delle autrici e curatrice di questo libro

 

 

 

 

  


Per informazioni chiamare Sede:

Laboratorio BioGen -Studio Via Ascanio Vitozzi, 50 - 00128 Roma tel. 06-5072243

cell. 329 6628126

e-mail info@laboratoriobiogen.it 

Spiegazioni test